Valvole con attuatore scotch yoke per impianto GNL

Il progetto dell’impianto GNL

Ribel si è aggiudicata un’importante fornitura che riguarda il receiving terminal e il piping system dell’impianto GNL di Taichung, in Taiwan.

Il terminale di ricezione e stoccaggio di GNL è di proprietà e gestito dalla società statale di petrolio e gas CPC Corporation, Taiwan (CPC). È stato messo in funzione nel luglio 2009, con una capacità iniziale di tre milioni di tonnellate all’anno (Mtpa) con importazioni di gas dal Qatar.

L’impianto è stato costruito principalmente per fornire gas naturale alla centrale termica di Datan, di proprietà dell’azienda elettrica statale Taiwan Power Company. L’impianto di GNL fornisce anche gas per usi industriali e domestici nel centro e nel nord di Taiwan.

Al momento della messa in funzione, il terminale di importazione di GNL di Taichung comprendeva tre serbatoi di stoccaggio con una capacità di 160.000 kilolitri (kl) ciascuno, sei vaporizzatori e un gasdotto per il gas naturale. Il gasdotto onshore è stato costruito per trasportare il gas dal terminale alla centrale elettrica di Datan, situata nel distretto di Guanyin, nella città di Taoyuan, a circa 50 km a ovest della città di Taipei.

Di proprietà e gestito da CPC, il gasdotto Taichung-Datan ha una larghezza di 36 pollici e una lunghezza di 136 km. Entrato in funzione nel 2009, si estende dal porto di Taichung all’impianto di misurazione di Datan, passando per il centro di distribuzione di Tongxiao.

La fase 2 del terminale GNL di Taichung comprendeva l’installazione di tre nuovi serbatoi di stoccaggio fuori terra da 160.000 kg, di sistemi centrali controllati da programmi e di un nuovo impianto di gassificazione nel sito. Inoltre, è stata realizzata la posa di un gasdotto terrestre da 26 pollici e 21,8 km tra il terminale e la stazione di separazione di Wuxi. Inoltre, è stata costruita una stazione di commutazione collegata al gasdotto da 26 pollici presso il sito di Wuxi.

L’espansione di fase 2 è stata avviata per supportare l’espansione della centrale elettrica a ciclo combinato di Tongxiao, situata nella contea di Miaoli, a Taiwan. È stata intrapresa con un investimento stimato di circa 496 milioni di sterline (620 milioni di dollari) e completata nel 2018.

L’espansione di Taichung LNG fase 3 comprenderà l’installazione di due nuovi serbatoi di GNL e delle relative strutture di rigassificazione. L’entrata in funzione è prevista per il 2026.

Nell’ambito della fase 4 dell’espansione, è prevista la costruzione di quattro serbatoi di stoccaggio di GNL, ciascuno con una capacità di stoccaggio di 180.000 kil. Il progetto di espansione comprenderà anche la costruzione di impianti di rigassificazione e di un molo per le navi metaniere. Il completamento della quarta fase di espansione è previsto per il 2029

Il supporto di Ribel

I nostri tecnici hanno individuato e personalizzato la tipologia di valvola più adatta per l’impianto di destinazione. Il processo di selezione e configurazione è stato condotto fianco a fianco con il team ingegneristico del cliente, tenendo conto delle specifiche di applicazione, delle condizioni d’esercizio e delle normative vigenti.

Ecco il dettaglio delle valvole fornite:

  • Valvole a sfera split body R5LA ANSI 150 1″1/2 Conn.: RF (125-250 AARH) Body: ASTM A182 F316/316L Trim: Sfera F316/316L, Stelo F51 Seats: R-PTFE (TFM) Sealings: FKM/PTFE/GRAPHOIL Bulloneria B8/Gr 8 Cl.2 verniciate a specifica
  • vestite con attuatore pneumatico scotch yoke, in acciaio al carbonio verniciato completo di comando manuale a volantino disinseribile.

Sei interessato ai nostri prodotti?

Scrivici. Ti risponderemo il prima possibile.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.