Valvole per applicazioni criogeniche -196°C

L’industria chimica è un settore che prevede l’impiego di processi produttivi molto delicati. Tra i fluidi impiegati spicca l’azoto, utilizzato per la crioconservazione di materiale biologico destinato ad applicazioni farmaceutiche.

Un’importante azienda del Nord Italia si è rivolta a Ribel per lo studio e la fornitura di valvole in grado di intercettare l’azoto liquido, utilizzato nei propri impianti produttivi. Si tratta quindi di un impiego criogenico, alla temperatura di -196°C con pressione di esercizio di 50 Bar.

Il cliente si è affidato all’esperienza e al know how di Ribel: grazie alle soluzioni innovative proposte, le nostre valvole sono in grado di performare perfettamente anche nelle condizioni più gravose. Non temono le tipiche criticità del mondo delle valvole come perdite e trafilamenti.

L’idea di valvola del cliente, la specifica e il capitolato sono stati al centro del progetto: il team R&D di Ribel ha sviluppato un design specifico per offrire delle valvole altamente personalizzate,  realizzate per integrarsi perfettamente nella realtà industriale di destinazione.

Sei interessato ai nostri prodotti?

Scrivici. Ti risponderemo il prima possibile.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.